giovedì 29 dicembre 2011

DICEMBRE...

Cosa ho fatto in questo mese??? Tanto e poco allo stesso tempo, un sacco di cose rimaste in sospeso che fluttuano nell'aria aspettando un input finale... in questo tempo però mi sono anche evoluto e tutto grazie ad un ottimo professionista, Silvano Mezzatesta, che mi ha illuminato sulla fine arte della dinamica dei corpi aiutandomi a far salire di livello la mia tecnica.
Ma soprattutto ho dipinto per la prima volta... in verità ho usato solo l'acrilico nero e qualche "goccia" di colore... ecco il risultato:



Questi quattro quadri li ho realizzati per la mia ragazza e per la sua famiglia come regalo di Natale, la dimensione delle tele è 40x40. Essendo i primi quadri che realizzo sono abbastanza soddisfatto, conto di farne altri e affinare un po la tecnica.

domenica 20 novembre 2011

LONDON


Da poco tornato da uno stupendo viaggio di cinque giorni a Londra mi vedo costretto a ragguagliarvi dell’accaduto facendovi partecipi della mia soddisfazione.
Mie compagni di viaggio sono stati Filippo Baglioni e Francesco Moradei, insieme abbiamo formato un tridente instancabile capace di camminare per tutta la giornata incuranti del dolore fisico.
L’idea di andare a Londra nasce all’interno della facoltà di architettura di Firenze, obbiettivo conoscere di persona Richard Rogers (architetto di fama mondiale al pari quasi di Foster) e visitare le architetture moderne più famose insieme ad un professore dell’università.
A questo punto voi vi chiederete, ma te cosa c’entri con la facoltà di architettura?? Niente, mi sono imbucato, fingendo di essere uno studente modello di architettura (e non  ho avuto nemmeno troppe difficoltà dato che prima di essere fumettista ero geometra!!!).
Ma parliamo un po di Londra: i trasporti sono costosissimi (anche se efficentissimi), il mangiare fa schifo e il tempo peggio... per il resto è una città a dir poco fantastica.
E dato che avevamo così pochi giorni per ammirarla abbiamo camminato come dei matti e abbiamo usato la metropolitana più volte noi in una manciata di giorni che un londinese in un mese intero...
Ecco quello che abbiamo visto e fatto in cinque giorni:
-Day 1-Venerdì 11-11-11
Arrivo in mattinata con l’aereo, poi treno e metro fino a King’s Cross, poi a piedi fino a King’s Cross Rd dove avevamo affittato l’appartamento. La persona che ci ha dato l’appartamento si chiama Brutto (il nome non lo ricordo), siciliano trasferito da 50 anni a Londra che è proprietario di mezza via. Poi brunch (sperando si scriva così) e via dritti a Camden Town e al suo mega mercato fatto di negozi bancarelle e bugigattoli pieni di qualsiasi cosa si possa definire stravagante e di dubbia utilità oltre che provenienza.
Dopo quest’abbuffata di tamarraggine ci siamo sentiti in dovere di fare un salto alla British Library. Dopo la cultura siamo andati da Tesco (un supermercato) e poi ci siamo fatti un mega piatto di pasta. La sera ci siamo sparati una mezzora di camminata a piedi ed abbiamo raggiunto il Wenlock Arms, un pub delle dimensioni della mia cucina dove però abbiamo passato una serata incredibile (e ci siamo presi anche una ragionevole ciucca) P.S.: la birra a Londra fa schifo.
-Day 2-Sabato 12-11-11
La mattina abbiamo deciso di fare il giro classico e obbligatorio di ogni turista che va per la  prima volta a Londra: camminata sul Westminster Bridge e da li un gozzillione di foto al parlamento e al celeberrimo orologione Big Ben, poi dopo aver circumnavigato la casa del parlamento ci siamo ritrovati di fronte all’imponente Westminster Abbey. E poi gambe in spalla verso St. James Park, Buckingam Palace con il suo imponente cancellone e le guardie quelle con il cappellone che un si possano movere nemmeno se gli spari.
Poi una camminata di tipo un milione di ore attraverso tutto Hyde Park, fino ad arrivare al Kensington Palace. E per non farci mancare proprio nulla ci siamo sparati pure un giro da Harrods, nel quale abbiamo fatto su e in giù come dei matti per trovare qualche ricordino da portare in patria.
Dopo tutta questa sfacchinata siamo andati a farci un aperitivo niente meno che a casa di Rogers che ci ha fatto fare un giro della sua “casetta” e poi ci ha rispediti sulla strada e siamo andati a mangiare (insieme agli altri ragazzi del corso di architettura) in un ristorante etnico.

-Day 3-Domenica 13-11-11
Giornata dedicata ai palazzi moderni guidati dal professor Vincenzo Di Nardo, primo fra tutti la Swiss re tower (di Foster) conosciuta come il “suppostone”, poi il Lloyd’s of London (di Rogers), il Register of Shipping (di Rogers). Poi dritti dritti sul famoso London Bridge dal quale si può ammirare l’altrettanto famosa Tower of London. Uno sguardo al London City Hall (di Foster) e poi un discutibilissimo fish and chips sul Tamigi.
Il pomeriggio siamo passati di fronte all’imponente struttura della Tate modern gallery e poi sopra il Millenium Bridge (di Foster, Arup e Caro), St. Paul Cathedral, One Hide Park e infine un 18 sterline per farci un giro sul London eye, megaiperruotapanoramica dalla quale si può dominare praticamente tutta Londra. Cena in appartamento e poi un giretto notturno a Piccadilly Circus.
-Day 4-Lunedì 14-11-11
Subito un’abbuffata di cultura al British Museum e poi un salto allo studio di Rogers (se per studio si può intendere un palazzo di 4 piani con 150 persone che ci lavorano), poi una super tirata per vedere l’impossibile: Trafalgar square, National gallery (Van Gogh, Manet, Monet, Cezanne...), Tate modern gallery, Millenium Bridge, St. Paul Cathedral.
Cena allo Sherlock Holmes Arms e poi a letto che se no si moria.
-Day 5-Martedì 15-11-11
Mattinata tranquilla con visita al Building centre, uno spazio espositivo dove sono rappresentate le prossime opere di architettura moderna che verranno realizzte a Londra e non solo. Poi una passeggiata per Notting Hill famosa per l’omonimo film e per avere case da ricconi tutte uguali e bellissimi giardini nei quali però non si può entrare...E dopo essere stati saturati da questo perbenismo Nottinghilliano ci siamo diretti verso un quartiere più adatto alle nostre persone...Camden Town dove ci siamo mangiati delle schifezze cariche di grasso e megacalorie e abbiamo fatto un po di shopping di tamarrate...
Infine abbiamo salutato il buon vecchio Brutto e con metro-treno-aereo-macchina del babbo di Filippo siamo tornati a casa all’una di notte....ovviamente spaghettino-doccia-letto.
Questa è stata la mia avventura londinese, ringrazio Filippo e Francesco per l’ottima compagnia e per le risate....vi prometto che non scriverò mai più così tanto....un so che mi è preso...scusate!!!! Ora torno a fare il fumettista!!!

mercoledì 2 novembre 2011

LUCCA 2011

Appena finita Lucca e sento già la nostalgia, ma non della fiera in se stessa ma delle persone...
E si perchè con tutte le cose che pensavo di poter trovare a Lucca ho scoperto la più inaspettata...le persone.
Sono arrivato come un estraneo conoscendo solo i nomi delle persone con le quali ho portato avanti il progetto e sono andato via come uno di famiglia... Per primi devo ringraziare Michele Bertilorenzi mio maestro, mentore e amico; ringrazio Tommaso Destefanis che oltre ad essere assai professionale si è dimostrato una persona di grande cuore; ringrazio Francesca Ciregia (la sorellona) e Simona Di Gianfelice con le quali ho camminato, mangiato e riso; ringrazio Ambra che ci amava tutti come se fossimo suoi bambini; ringrazio Davide Castelluccio, Francesca Aureli, Francesco Francini, Michel Mammi e tutti gli altri ragazzi con cui ho avuto il piacere e soprattutto l'onore di disegnare!!!
Grazie a tutti!!!!

giovedì 20 ottobre 2011

LE COSE CAMBIANO...

Citando il titolo di un'opera fumettistica di alcuni miei amici vi dico che LE COSE CAMBIANO...e stanno per cambiare... lo sento nell'aria... i peluzzi del naso si sono drizzati captando nuove e buone notizie.
In questi giorni sto bighellonando di brutto, ma è come la quiete prima della tempesta, e questa tempesta ha l'aria di portare un bel po di lavoro...
E visto che c'è tutta questa voglia di cambiare ho iniziato col blog...salutate quindi la vecchia illustrazione...

martedì 11 ottobre 2011

CHIAVI NEL CRUSCOTTO E VIA...



...E dove si va?! Ma è semplice a Lucca per il Lucca Comics!!!
E con cosa ci vai?! Non so, o la macchina o il treno, devo ancora decidere.
Ma no... intendevo se hai qualche lavoro da presentare o ci vai a mani vuote...
Scusa non avevo capito...sai disegnare tutti i giorni 6-7 ore fa brutti scherzi al capo...
Comunque quest'anno ci vado armato fino ai denti... oltre alle cose che ho fatto a scuola quest'anno ho 16 tavole fresche fresche da sfoggiare...
WOW e che tavole sono?!
Sono delle tavole per il quarto volume di Madadh!!!
MADADH?? che roba è?
Semplice... immagina un fumetto con dentro tutto quello che ti può piacere, dramma, pathos, divertimento, scene piccantine, botte da orbi, mostri cattivissimi, personaggi super fighissimi ecc ecc... ecco questo è Madadh!!!
FICHISSIMO...ed è tutto tuo?!
Ma no, è sceneggiato da Tommaso Destefanis (Crazy Camper) e disegnato da 8 artisti diversi...io sono uno degli otto...
Mi hai quasi convinto...però per essere proprio sicuro avrei bisogno....
Avresti bisogno?!
Avrei bisogno di un piccolo incentivo...
Questo ti basta?!



Mi hai convinto!!!! Quindi vi trovo a Lucca...e se volessi sapere dove di preciso?!
No problema... c'è una soluzione anche a questo...


Ora sai tutto quello che c'è da sapere...ti aspetto a Lucca... e magari se mi girano bene ci scappa pure un disegnino con dedica...
Siiiii che bello un disegnino!!! Mi fai winnie the pooh?!
Dai Dai...
Ci sei ancora...
Dai scherzavo su winnie...ci sei???

lunedì 26 settembre 2011

IL SUPER CATTIVO...

Prendete un foglio di carta e una penna, adesso fate una lista dei dieci cattivi più cattivi che vi vengono in mente...fatto?!...bene adesso prendete uno shaker...fatto?!...mettete tutti i nomi dentro e iniziate a shakerare...fatelo per almeno tre quarti d'ora...fatto?!...bene quello che vi verrà fuori sarà il SUPER CATTIVO...
Personaggio nato per caso e dal caso...non si sa nulla di lui, solo che è cattivo cattivone...
Ma presto potremo scoprire la sua storia...

giovedì 1 settembre 2011

Riassunto Vacanziero!!!

Finito Agosto finisce anche l'estate e si riparte col solito tram-tram...
Quest'anno sono stato in Sicilia (più precisamente ad Agrigento) insieme alla mia ragazza e ai miei amici!!!
La Sicilia è una terra fantastica ma anche piena di contraddizioni... Ad Agrigento non sembra nemmeno di essere in Italia (in senso buono), ci sono le palme, i templi, i muretti a secco e tutto è saturato da una luce gialla che riscalda tutto anche il cuore delle persone.
Purtroppo il paesaggio è spesso rovinato da costruzioni abusive certe volte neanche finite...un peccato mortale.
L'ospitalità giù è incredibile, lo hanno dimostrato gli zii della mia ragazza che ci hanno fatto sentire parte della famiglia come se ci conoscessimo da sempre!!!
La vignetta qua sotto rappresenta un aneddoto divertente della vacanza... praticamente giù in Sicilia (e probabilmente non solo li) il cocomero non è un sinonimo di anguria ma di cetriolo... quindi in Sicilia "occhio a come parli"....



Questa qua sotto invece è una foto fatta sulla strada per andare a Bocca di Rio...
Praticamente io e altri due miei amici un giorno ci siamo svegliati male e abbiamo detto: - perchè non ci facciamo Prato-Bocca di Rio a piedi?!
Per chi non avesse presente è una camminata di nove ore e mezzo e quasi 40 Km attraverso i sentieri... e per non farci mancare niente l'abbiam fatto nel giorno più caldo di tutta l'estate.
Ho sofferto come un cane bastonato però lo spirito ne è tornato rinforzato!!!




domenica 26 giugno 2011

PROGETTO STORICO...

Ecco qua il progetto storico. 
La storia è la rivisitazione della vita di Donatello...
Queste sono le prime 4 tavole...


martedì 14 giugno 2011

martedì 31 maggio 2011

DO THE EVOLUTION... in due tavole...

Nuovo pazzo progetto per il prof/fumettista Ausonia...
rappresentare una canzone in due tavole a fumetti...
Dopo un lungo travaglio ho deciso di fare questa canzone dei Pearl Jam...
Questo è il video ufficiale della canzone!!!



Questa invece è la prima delle due tavole che sto realizzando...
è ancora un pò da definire ma più o meno ci siamo...


Ed ecco anche la seconda, anche lei un po da aggiustare ma già godibile..




IT'S  EVOLUTION,  BABY...

martedì 24 maggio 2011

L'incubo...



Dopo un'assenza prolungata dal mio blog torno a farvi visita postandovi questo video...
E' un progetto che ho realizzato per la scuola con l'aiuto del professore e fumettista ausonia...
Il progetto doveva essere composto di quattro tavole a fumetti con tema il sogno...
io ho deciso di raccontare questo incubo, che ho fatto da bambino, su un unica striscia di 3,84 mt composta da otto "frammenti" di 48 cm l'uno...
il progetto è fatto interamente a mano e realizzato in sei giorni...
Spero vi piaccia anche se si allontana notevolmente da quello che faccio di solito!!!

lunedì 4 aprile 2011

PROGETTO FUMETTO AMERICANO







Ecco le quattro tavole chinate del progetto americano.
Estrapolate dalla sceneggiatura di Matteo Casali.
Prossimamente le colorerò...

venerdì 1 aprile 2011

T-SHIRT DESIGN


E non poteva mancare quella di Batman!!!!! Adesso passerò ad altri temi...

giovedì 31 marzo 2011

T-SHIRT DESIGN


Ultimamente mi sono fleshato con le stampe sulle magliette... Ecco un'illustrazione che ho realizzato...la prossima settimana mi stampano la maglia.
se la volete basta chiedere (e pagare ovviamente!!!!)

lunedì 21 marzo 2011

PROGETTO FUMETTO AMERICANO

Che sbadato mi ero dimenticato di postare la quarta e ultima tavola...In settimana vi metterò anche la prima inchiostrata...

venerdì 18 marzo 2011

VIGNETTE NUOVO CORRIERE DI PRATO


Ed ecco la vignetta n. 28... Per celebrare il coraggio del popolo giapponese che sicuramente riuscirà ad uscire da questo momento di difficoltà...la citazione che ho scritto è del maestro Stan Sakai creatore e disegnatore di Usagi Yojimbo.

giovedì 10 marzo 2011

BATMAN!!!

Se oggi mi chiamassero e mi dicessero: sig. Stinghi vuole disegnare una storia di batman?!
Io per prima cosa inizierei a piangere e poi gli direi di si!!!
SI SI SI!!! La disegno anche gratis!!!!!
E il mio Batman sarebbe così!!!!


Spero un giorno di togliermi questa soddisfazione!!!

domenica 6 marzo 2011

PROGETTO FUMETTO AMERICANO


Questa è la bozza della terza tavola del mio progetto americano...
L'ho modificata più di una volta e per riuscire a trovare la giusta posizione di catwoman nella prima vignetta ho consumato una caterba di fogli...
Però posso dire di essere soddisfatto!!!
A presto con la quarta tavola!!!!

venerdì 4 marzo 2011

VIGNETTE NUOVO CORRIERE DI PRATO


Vignetta n.26.... Sugli effetti negativi che può provocare il guardare troppo la tv.
Anche disegnare tutto il giorno non è proprio il massimo per la salute!!!

martedì 1 marzo 2011

venerdì 25 febbraio 2011

PROGETTO FUMETTO AMERICANO

Questo nuovo progetto consiste nella realizzazione di quattro tavole (disegnate e inchiostrate) e di una copertina basate su una sceneggiatura di Matteo Casali.
Quelle che ho scelto io sono estratte da una storia di Catwoman (Of dogs and man).
Di seguito potete vedere la "bozza definitiva" delle prime due tavole.






lunedì 21 febbraio 2011

VIGNETTE NUOVO CORRIERE DI PRATO

Vignetta n. 24...Il tema sono gli Etruschi!!!
In onore del ritrovamento di Gonfienti che va ad arricchire le pagine della nostra storia!!!!

domenica 20 febbraio 2011

60's BATMAN

E come poteva mancare il mitico Joker!? Interpretato nella serie anni 60 da Cesar Romero, il quale oltre a non essere riuscito minimamente a rappresentare il personaggio si è anche rifiutato di tagliarsi i baffi; perciò se si fa attenzione nei primi pani si possono intravedere i peluzzi spuntare da sotto il trucco!!!




Ed ecco invece il mio di Joker!!!! Spero di essere riuscito un po a catturare lo spirito di quel periodo e la fisionomia di Cesar...



sabato 19 febbraio 2011

60's BATMAN

Ecco a voi un bel batman ispirato alla serie televisiva degli anni sessanta....
ho cercato anche di rendere un po i lineamenti del viso di adam west...

giovedì 17 febbraio 2011

SKETCHBOOK

Con questo inauguro una nuova serie di post dedicati al mio blocco schizzi... più che al blocco ai disegni che ci sono dentro. Ma non perdiamoci tanto in chiacchere...


I disegni sono realizzati a matita, inchiostrati con i pennarellini e colorati con le matite...gli originali sono più belli ma purtroppo il mio scanner non è proprio il massimo...